Category archive

Eventi

Premio Giuliano 2022 parata di stelle, ecco i premiati

in Eventi/Giornalista e dintorni/Premio Giuliano Gemma da

Giovanni Malagò, presidente del Coni, Vera Gemma, figlia dell’indimenticabile attore e il regista Giulio Base  alla quinta edizione del “Premio Giuliano Gemma” che si è tenuta a Roma nel Salone d’onore del Coni al Foro Italico citano con entusiasmo e calore anche la terra e la gente marchigiana . Una magia condita di ricordi per questo evento, a forte caratura nazionale, ideato dal promoter marchigiano Vladimiro Riga e organizzato in collaborazione con la Federazione Pugilistica Italiana e la promoter internazionale Tiziana Rocca e con il patrocinio della Regione Lazio e della Regione Marche.
Una storia che parte da lontano, quella di Giuliano Gemma con il pugilato dove grazie alla sincera amicizia con Vladimiro, diventa un po’ anche marchigiana. Era il 1968 quando Riga si allenava a Porto Recanati con Nino Benvenuti e Giuliano Gemma, incontenibile appassionato di pugilato, era sempre presente. C’era la preparazione per andare in America a combattere al Madison Square Garden di New York per la conquista, poi ottenuta, del titolo mondiale dei pesi medi.
Da allora tra Riga, Benvenuti e Gemma si è instaurata un’inossidabile amicizia. Sono state costanti le presenze di Gemma alle manifestazioni che l’instancabile Riga ha collezionato e dove la cornice delle Marche da sempre è stata un trait d’union insostituibile. E su questi elementi era impossibile che il Premio Giuliano Gemma non contenesse un capitolo dedicato alla gente e ai luoghi marchigiani.
Quindi accanto alle premiazioni di quest’anno per il mondo del Pugilato, del Cinema, della musica e dell’informazione, hanno figurato a giusto merito anche delle eccellenze marchigiane. Condotto dal giornalista Rai Andrea Fusco sono stati premiati nelle loro rispettive e notevoli capacità imprenditoriali l’ Eurobuilding Group di Servigliano nel fermano il cui titolare è dell’imprenditore Umberto Antonelli, poi il Calzaturificio Silvano Sassetti di Torre San Patrizio, produttore artigianale di calzature con pelle naturali, poi la Iodase azienda che produce prodotti di bellezza maschile e femminile di Stefano Marconi, inoltre la ditta Fidea di Matelica che produce diluenti e solventi il cui titolare è, Mauro Canil attuale presidente dell’Ancona Matelica Calcio, rappresentata nell’occasione dal figlio Denis. Una parata di stelle fra le stelle in cui Vladimiro Riga, accompagnato dal giornalista scrittore Maurizio Socci, grazie al lusinghiero successo che sta ottenendo il libro “Campione senza corona. Marche, mondo: solo andata”, sono stati anch’essi premiati.

Fra gli altri sono sfilati a ritirare i premi nel prestigioso parterre del Salone d’Onore del Coni, gli attori Elenora Giorgi, Orso Maria Guerrini e Sebastiano Somma. Il musicista e regista Federico Zampaglione e Alessio De Leonardis per il recente film sulla boxe  “Ghiaccio” , il coreografo Luca Tommasini e Silvia Salis, vicepresidente vicario Coni, accompagnata dal marito, il regista Fausto Brizzi. Inutile dire che dopo questo ennesimo successo c’è da giurare che Vladimiro starà pensando alla prossima edizione.

QUI LE FOTO DEL BACKSTAGE DEL PREMIO GIULIANO GEMMA 2020

 

 

Premio Giuliano Gemma 2022 con le Marche nel Cuore

in Giornalista e dintorni/Premio Giuliano Gemma da

Conto alla rovescia per la quinta edizione del “Premio Giuliano Gemma” che si terrà il 7 aprile a Roma nel Salone d’onore del Coni al Foro Italico. Un evento, a forte caratura nazionale, ideato e organizzato dal promoter marchigiano Vladimiro Riga in collaborazione con la Federazione Pugilistica Italiana e la promoter internazionale Tiziana Rocca.
Una storia che parte da lontano, quella di Giuliano Gemma con il pugilato dove grazie alla sincera amicizia con Vladimiro, diventa un po’ anche marchigiana. Era il 1968 quando Riga si allenava a Porto Recanati con Nino Benvenuti e Giuliano Gemma, incontenibile appassionato di pugilato, era sempre presente. C’era la preparazione per andare in America a combattere al Madison Square Garden di New York per la conquista, poi ottenuta, del titolo mondiale dei pesi medi.
Da allora tra Riga, Benvenuti e Gemma si è instaurata un’inossidabile amicizia. Sono state costanti le presenze di Gemma alle manifestazioni che l’instancabile Riga ha collezionato e dove la cornice della nostra Regione Marche da sempre è stata un trait d’union insostituibile. E su questi elementi era impossibile che il Premio Giuliano Gemma non contenesse un capitolo dedicato alla gente e ai luoghi marchigiani.
Quindi accanto alle premiazioni di quest’anno al mondo del Pugilato, a quello del Cinema, della musica e dell’informazione, figureranno a giusto merito anche delle eccellenze marchigiane. Quindi, vi anticipiamo, oltre, fra gli altri, a Mara Venier, Eleonora Giorgi e Federico Zampaglione dei Tiromancino ci sarà la realtà dell’ Eurobuilding Group di Servigliano nel fermano il cui titolare è dell’imprenditore Umberto Antonelli, poi il Calzaturificio Silvano Sassetti di Torre San Patrizio, produttore artigianale di calzature con pelle naturali, poi la Iodosan azienda che produce prodotti di bellezza maschile e femminile di Stefano Marconi, inoltre la ditta Fidea di Matelica che produce diluenti e solventi il cui titolare è, Mauro Canil attuale presidente dell’Ancona Matelica Calcio. Una parata di stelle fra le stelle in cui lo stesso Vladimiro Riga, accompagnato dal giornalista scrittore Maurizio Socci, verranno premiati grazie al lusinghiero successo ottenuto dal libro “Campione senza corona. Marche, mondo: solo andata”.

Shada estate 2020, il venerdì notte: foto, video e notizie

in Eventi/Shada Civitanova da

Al Rifugio della Musica, il format estivo del venerdì notte 2020 allo Shada c’è come protagonista, uno dei personaggi più amati nei live ideati da Aldo Ascani, il cantante milanese ma marchigiano d’adozione Matteo Borghi.

Il 19 giugno è una data che poi diventa ancora più importante per svariate ragioni. E’ proprio il giorno in cui la Regione Marche ha ridato il via agli eventi in discoteca all’aperto in questa complicata stagione 2020.

Appresa la notizia Matteo Borghi, che a sua volta è appena ritornato in Italia, dopo tre mesi e mezzo a Sharm el-Sheikh, dove era per motivi di lavoro. Uno stop forzato, poiché a causa del lockdown internazionale gli è stato materialmente impossibile ritornare.

Ora ricomincia proprio dal “locale deli Ascani”, come confessa ad una delle tante radio che lo stanno cercando per sapere i suoi imminenti appuntamenti.

– Sarai proprio tu Matteo, di nuovo protagonista in questa nuova stagione che sembrava non ricominciare mai

“Beh io porto fortuna – dice ridendo di gusto e ripropone una frase consumata che funziona sempre – mica sono come Toto Cotugno che arriva sempre secondo”.

– Tutto fermo da quel marzo in cui avevi pronto il lancio del nuovo singolo

“Infatti abbiamo dovuto fermare tutto e rimandare ad ottobre quando ci saranno le condizioni per lanciarlo nel migliore dei modi. Un brano particolarmente intimista che si adatta bene per un periodo meno solare”.

– Ci dai qualche anticipazione?

“Certo l’ho realizzato con il mio produttore Giordano Tittarelli, un marchigiano davvero bravo, che ha scritto pure la musica mentre io mi sono dedicato alle parole. Abbiamo realizzato una fusione di un solido sound europeo con quello più misterioso e decisamente arabeggiante. Per il testo ho scelto la lingua spagnola. Il titolo è Adios. La cosa sorprendente che è stato preso in considerazione anche dal produttore del Buddah Bar, questo prelude ad una buona possibilità di diventare un brano ad alta visibilità internazionale”.

– In questo periodo di riflessione, i tre mesi di lockdown fuori dalla tua nazione, che nuovi propositi ti ha dato sia come uomo che come artista?

“Sono stato un privilegiato perché li ho vissuti, come ti dicevo, nell’indubbia bellezza del Domina Coral Bay di Sharm El Sheikh. Ho avuto molto tempo per me e rimettere in focus con nuovi progetti e nuovi traguardi. Come sempre ho tanta voglia di  rimettermi in gioco e ho capito che, alla fine, la persona più importante sono io. Quindi basta accontentare e accontentarsi, per dirla con una metafora, bisogna sempre ubriacarsi con il vino buono”.

– Pensi che ora cambierà il divertimento?

“Io mi auguro che il divertimento possa migliorare, diventando ancora più cosciente. Ho usato questo prezioso tempo di riflessione per capire quanto siamo fragili e appesi a un filo. La nostra vita è fatta di circostanze, quindi voglio tanta positività e tanta voglia di fare bene per me e per gli altri. Magari ricominciamo proprio dalla Shada venerdì sera, quando finalmente potrò circondarmi di veri amici”.

– SHADA info 0733 811653

SHADA 2020 GLI EVENTI DEL VENERDI’

  • 14 AGOSTO DIK DIK
  • 07 AGOSTO SOCIAL BAND feat. ANDREA PERRONI

VIDEO LIVE SOCIAL BAND / VIDEO LIVE ANDREA PERRONI / VIDEO IMMAGINIFOTO

  • 31 LUGLIO ENZO MARINO BAND

VIDEO LIVE / VIDEO IMMAGINI / FOTO

  • 24 LUGLIO MATTEO BORGHI ANNULLATO PER MALTEMPO
  • 17 LUGLIO THE TREE GEES

VIDEO LIVE / VIDEO IMMAGINI / FOTO

  • 10 LUGLIO TRIO DE JANEIRO

VIDEO LIVE / VIDEO IMMAGINI / FOTO

  • 03 LUGLIO ELOT BAND

VIDEO LIVE / VIDEO IMMAGINI / FOTO

  • 26 GIUGNO THE FUZZY DICE

VIDEO LIVE / VIDEO IMMAGINI / FOTO

  • 19 GIUGNO MATTEO BORGHI

VIDEO LIVE / VIDEO IMMAGINI / FOTO

  • 12 GIUGNO EDOARDO FORESI

VIDEO LIVE / VIDEO IMMAGINI / FOTO

  • 05 GIUGNO ALBERTO LAURENTI

VIDEO LIVE / VIDEO IMMAGINI / FOTO

 

SCHEDE DELLA SERATA

Aldo Ascani 5 giugno 2020

  • 12 GIUGNO 2020

E’ Riccardo Foresi e la sua band, il protagonista, venerdì 12 giugno, nel secondo appuntamento stagionale con “il Rifugio della Musica”. Questo infatti è il titolo del nuovo format musicale ideato da Aldo Ascani per lo Shada Beach Club.
Musica live di qualità a conclusione della cena spettacolo proposta dal celebre club estivo civitanovese. Riccardo Foresi è un musicista marchigiano che sin dalla tenera età di sei anni, dopo aver scelto come strumento la tromba , entra nell’organico della banda cittadina di Monte San Martino e da allora di strada ne si è fermato più. Dopo essersi diplomato giovanissimo con il massimo dei voti al conservatorio Rossini di Fermo, oltre alla tromba, si è dedicato alla sua vera grande passione, il canto.
Nel 2002 dopo numerosissime esperienze in Italia, decide di trasferirsi in Canada dove prima imparerà l’inglese nei gelidi inverni canadesi, e completa gli studi Jazz al Grant Mcewan college di Edmonton. Poi il grande passo verso New York. Ed è proprio nella “Grande Mela” che inizia il suo percorso musicale più importante, dove inizia ad esibirsi in vari locali della notte. Viene notato da Eric Beall, allora vice presidente dell’etichetta discografica Sony e in poco tempo inizia collaborazioni con importanti produttori come (Jeff Franzel, Wayne Cohen, Michael Whalen, Leo Z, Jorgen Eloffsson, Gary Baker, Diego Calvetti, Lasse Anderson, Antonio Galbiati, Roberto Baldi). In America resterà per ben sette anni, esibendosi in luoghi molto prestigiosi tra cui Il Rio di Las Vegas, House of Versace di Miami, Rockwood Music Hall di New York.
Dal 2012 ritorna in Italia con lo spettacolo Riccardo Foresi & That’s Amore Swing Orchestra con cui ha già eseguito oltre 700 concerti.

Premio Città di Porto Recanati, il Salotto sul Mare 2020. Vince l’eleganza!

in Eventi da

Nel finale inedito, quando è partito il coro di “Volare”, sono sembrate intonate anche le voci dei premiati, degli amministratori portorecanatesi e di tutto coloro che hanno partecipato al Premio Città di Porto Recanati, salotto sul mare. Pubblico compreso. Il successo strameritato dell’evento è merito di un sapiente mix di situazioni, argomenti e un tasso artistico sapientemente dosato. Attilio Romita,  per anni volto noto del Tg1 serale, un carismatico direttore d’orchestra. Capace di alternare per tutti i protagonisti dell’evento sia momenti di assolo che divertenti coralità.

L’orchestra That’s Amore che ben si distribuiva nell’importante palco dell’Arena Beniamino Gigli. Fantastiche anche le voci. Riccardo Foresi, a tempo di swing si è confermato un crooner ideale. Magici gli Operapop in questo loro riuscitissimo matrimonio fra l’atmosfera lirica e la ricercatezza delle più belle canzoni italiane di sempre. Poderosa la voce di Enrico Giovagnoli, sublime quella di Francesca Carli. Avvenente quest’ultima pure nel proporre tre magnifici vestiti di scena. Poi il movimento sorprendente e mai scontato del balletto delle Marche di Alice Bellagamba.

Premiati con tante belle storie raccontate, il medico Stefano Vannini, specialista in terapia del dolore; la direttrice creativa Anghela Alò; il regista televisivo Stefano Sartini; la giornalista Rai Lisa Marzoli; la famiglia Campolo dell’omonimo negozio di alta sartoria; e dal mondo della boxe Sumbu Kalambai e Roberto Cammarelle. Da citare inoltre sia la scenografia con giochi di luce azzeccati e un suono a dir poco perfetto. E su tutti la regia occulta di Vladimiro Riga, grande artefice di questa indimenticabile serata che si è avvalsa pure di numerose citazioni musicali in omaggio a Ennio Morricone.

C’era il “bisogno di un ritorno all’abbraccio, che tanto mi manca” per dirlo con le parole del Sindaco Roberto Mozzicafreddo. E l’impressione tangibile a fine serata è che per magia tutti ne avessero avvertito il calore, comprese quelle sagome di cartone che indicavano il distanziamento sociale. “State assistendo ad uno dei due spettacoli irrinunciabili per l’estate portorecanatese” ha sottolineato l’abbronzatissima (a conferma della bontà della sua spiaggia) Angelica Sabbatini, assessore al Turismo. “E per ricordare gli antichi splendori della boxe con la nostra città” racconta l’assessore Pierpaolo Fabbracci. E centrando il merito della serata, la vicesindaco Rosalba Ubaldi, lo definisce sintetica ma calzante “un inno all’eleganza”. Poi tutti in coro concordi nel dire “appuntamento al 2021”.

Premio Città di Senigallia, spiaggia di velluto 2020

in Eventi da

Premio Città di Senigallia spiaggia di Velluto 2020 con la partecipazione di Attilio Romita, Riccardo Foresi, Mauro Gubbiotti, David Padella, Vladimiro Riga, Operapop e il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi

Premiati Accademia pugilistica di Senigallia, Michele Pecora, Cantina Silvano Strologo, Bovinmarche Allevatori Marchigiani, Aldo Clementi allenatore della Vigor Senigallia, Hotel Villa Sorriso.

Organizzazione Marche Meraviglia

 

Shada 2020, sotto questo cielo

in Eventi/Shada Civitanova da
Siamo di nuovo qui, è vero ma sappiamo di non essere più quelli di prima. Pensandoci bene è stato come un interruttore che improvvisamente ha bloccato il pianeta. Azzerato le nostre abitudini fisiche ma che ci ha fatto crescere dentro. Abbiamo riscoperto il coraggio, la prudenza, il senso di appartenenza ad una famiglia. Ed ora ripartiamo con una sfida al futuro insieme a voi. Dobbiamo costruire e rivedere i nuovi spazi ma nello stesso tempo sappiamo irrobustire i nostri sentimenti. Ricollocare il nostro lavoro con un impegno consapevole di quel rispetto e di quell’amore che abbiamo ricevuto e donato negli anni passati. Ora siamo di nuovo qui non tanto per sorprendervi, quanto per continuare a credere in ciò che sappiamo fare, aver cura di voi.
Siamo pronti per continuare a vivere sotto questo cielo.

Premio Giuliano Gemma 2020 a Roma

in Eventi/Giornalista e dintorni/Premio Giuliano Gemma da

PREMIO GIULIANO GEMMA 2020 

QUI LE FOTO

QUI VIDEOCLIP

Nella prestigiosa e storica cornice del Salone d’Onore del CONI si è svolto il “Premio Giuliano Gemma – Forza, Passione, Identità” dove accanto ai premiati Asia Argento, Sandra Milo, Ricky Tognazzi e tanti altri nomi importanti è stata presente una fetta considerevole di imprenditori marchigiani.

Il Premio giunge alla quarta edizione grazie alla sinergia tra la Federazione Pugilistica Italiana ed il promoter marchigiano Vladimiro Riga, di concerto con Vera Gemma, Giuliana Gemma e Baba Richerme. Un evento che ha avuto una robusta visibilità sui maggiori media a livello nazionale e che può vantare fra l’altro il patrocinio del CONI, della Regione Marche, di Roma Capitale e la collaborazione artistica di Tiziana Rocca

Un percorso artistico e valoriale attraverso i personaggi che nel 2019 hanno contribuito a diffondere i valori di Gemma e della noble art, coinvolgendo anche la Regione Marche e quelle zone colpite dal terremoto, a cui Gemma era molto legato

“Un piccolo ma importante segnale di positività che riesce a legare il mondo dello spettacolo, con il generoso mondo della boxe con il riscatto” ha tenuto a ribadire Vladimiro Riga “e la bellezza della nostra terra marchigiana attraverso il lavoro concreto dei suoi imprenditori più lungimiranti” Insomma un omaggio a quelle caratteristiche Forza, Passione, Identità di cui Giuliano Gemma era ideale rappresentante.

Presenti il Presidente Coni Giovanni Malagò, il Presidente della Federazione Pugilistica Vittorio Lai e l’Assessore allo Sport e ai Grandi Eventi Cittadini di Roma Capitale Daniele Frongia. Avvincente l’appassionato ricordo del grande attore da parte delle figlie Giuliana e Vera e dell’amico fraterno Nino Benvenuti, Ambasciatore del Pugilato Italiano nel Mondo, sotto la conduzione del giornalista Rai Andrea Fusco. Per la Categoria Cinema il Premio   è andato a Giulio Base Miglior Regista Film Cinema e Ricky Tognazzi Miglior Regista Serie Tv.  Giorgio Pasotti Migliore Attore Tv; Andrea Carpenzano, Giovale Talento e Migliore interprete per il bellissimo film “Il Campione”. Il Premio Speciale alla Carriera nel Cinema è stato conferito a Sandra Milo, simbolo della forza e del coraggio femminile, che ha recitato con Gemma nel film “Il giorno più corto” diretto da Sergio Corbucci. Il Premio Speciale “The Best Boxing Friend” è andato all’attrice, regista e sportiva Asia Argento, prima e vera boxer del mondo del Cinema. Per la Categoria Arte/Musica è stato premiato Francesco Malapena, tenore di fama internazionale. Fra gli sportivi premiata la Campionessa di Tennis e componente della CNA Mara Santangelo, l’olimpionica azzurra Irma Testa, la vicecampionessa mondiale AOB Angela Carini, il vicecampione dei Giochi Olimpici Europei AOB Salvatore Cavallaro ed il campione PRO Simone Federici.

A seguire il Premio FPI Marche, con dedica speciale ai paesi del “cratere del terremoto” rappresentati dal Comune di Castelraimondo e dall’Unione Montana Alte Valli del Potenza e dell’Esino e protagonisti della tradizionale solidarity cooking: Regione Marche, Regione di Sport, Valori e Cultura, alla Dirigente Dirigente PF Turismo Regione Marche Paola Marchegiani; Lo Sport nel Cuore a Mauro Canil, titolare della Fidea ePres. Della S.S. Matelica Calcio; Eccellenza Italiana al Comune di Genga-Grotte di Frasassi, ritirato dal Sindaco Marco Filipponi, alle Terme di Frasassi consegnato al Presidente Luca Faccenda ed a Sarnano Neve ritirato dall’Amm. e gestore Umberto Antonelli; Giovane Talento Marche alla giovanissima attrice Iole Mazzone e Solidarietà “Hug” al primo biscottificio solidale “Frolla” di Osimo che dà lavoro a ragazzi disabili, rappresentato da Jacopo Corona, Silvia Spegne ed alcuni giovani pasticceri. Premianti d’eccezione anche il giornalista Pino Scaccia e Domenico Romanini di Bovinmarche.

La Serra Civitanova Marche, Geghegè e dintorni foto e video

in Eventi/La Serra Civitanova da

Ecco tutte le foto e video che avreste voluto vedere del Geghegè e magari non avete mai visto. Qui i link di tutte le foto e i videoclip realizzati dal Kruger.it sulla piattaforma facebook del venerdì notte del Geghegè a La Serra di Civitanova Marche.

FEBBRAIO 2020

venerdì 28

FOTOVIDEO

lunedì 24 IL CINEMA IN Carnevale

FOTO VIDEO

venerdì 21

FOTOVIDEO

venerdì 14

FOTOVIDEO

venerdì 07

FOTOVIDEO

 

GENNAIO 2020

venerdì 31

FOTOVIDEO

venerdì 24

FOTOVIDEO

venerdì 17

FOTOVIDEO

venerdì 10

FOTOVIDEO

venerdì 03

FOTOVIDEO

 

DICEMBRE 2019

martedì 31 CAPODANNO Show

FOTOVIDEO 1° parteVIDEO 2° parte

venerdì 27

FOTOVIDEO

venerdì 20

FOTO – VIDEO cena – VIDEO dopocena

venerdì 13

FOTOVIDEO

venerdì 06

FOTOVIDEO

 

NOVEMBRE 2019

venerdì 29

FOTOVIDEO

venerdì 22

FOTOVIDEO

venerdì 15

FOTOVIDEO

venerdì 08

FOTOVIDEO

venerdì 01

FOTO VIDEO

 

OTTOBRE 2019

lunedì 28

FOTOVIDEO LIU•JO dinner

sabato 26

FOTOVIDEO feat. SOCIAL BAND

venerdì 25

FOTOVIDEO cenaVIDEO dopocena

venerdì 18

FOTOVIDEO 

venerdì 11

FOTOVIDEO

venerdì 04

FOTOVIDEO cenaVIDEO dopocena

 

SETTEMBRE 2019

sabato 28

FOTOVIDEO OPENING

 

QUI le foto dal 17 febbraio al 10 maggio 2019

 

 

 

 

Rock anni 80 degli XSM (eX Simple Mind) al Brahma. Foto e videoclip

in Brahma/Eventi da

Brian Mcgee, batterista storico della formazione originale dei Simple Mind, ha creato con gli XSM una band di grosso impatto sia sonoro che scenografico in cui emerge il frontman e popstar anglosassone Paul Owen. Funambolico e decisamente accattivante la sua mimica. Il resto del gruppo preciso e senza sbavature, pronti a riproporre il leggendario sound degli anni 80. E il pubblico si è veramente divertito.

A fine concerto si concedono un italianissimo e sincero “Grazie”. E poi Brian ci confida che ritorneranno in Italia e nella nostra zona nel prossimo agosto. Data e luogo saranno comunicati in un secondo tempo.

GALLERIA FOTOGRAFICA

VIDEOCLIP

Pezzi da 90 di scena al Gatto Blu di Civitanova Marche

in Eventi/Gatto Blu Rewind da

Pezzi da 90, il fortunato format ideato da Aldo Ascani, riprende forma nel 2020 in formato de luxe, sabato 25 gennaio al Gatto Blu di Civitanova Marche. Ben due favolosi protagonisti degli anni 90, Ice Mc e Miranda.
La cantante dance francese Miranda con il suo tormentone “Vamos a la playa” oltre che scalare tutte le hit parade europee fu una delle protagoniste più acclamate del Festivalbar 1999.
Ice Mc invece nato da genitori di origini giamaicane, ma vissuto a Nottingham ha imperversato con le sue hita dal’inizio alla fine degli anni 90. Un indiscusso protagonista del sound hip house, che lo decretarono spesso e volentieri dominatore delle classifiche Eurodance del decennio. Su tutti i brani da evidenziare “Think About The Way”.
A far da cornice ai due illustri protagonisti della serata ci sarà un duo che è una garanzia Alessandrino in consolle e Oriano alla voce.
Appuntamento da non perdere per gli amanti del vero e autentico stile Anni 90. Direzione artistica Aldo Ascani. Ingresso libero alle donne entro le 1,00

Info: 0733 818 164 / 339 326 5467

GATTO BLU LARGO PIERMANNI 5 CIVITANOVA MARCHE (MC)

Go to Top