Kelly_Labrador_Mare_2012

e intanto Kelly scopre il mare…

in Le parole che graffiano da

Kelly_Labrador_Mare_2012

Buon Anno Nuovo a tutta la tribù di Re Gurk
Il tempo di cui disponiamo non deve appassire mai. A volte me lo immagino come granelli di sabbia dentro una clessidra. Non mi spaventa che questi granelli possano terminare, mi appassiona piuttosto tentare di capire dove vanno a finire. Uno sopra l’altro, magari scivolano vicino al vetro e nello scendere velocemente si confondono come gocce di una pioggia d’estate in una magica confusione. E’ una metafora della vita dove tempo, spazio e destino sarebbero ben poca cosa se non fossero conditi dai nostri umani sentimenti. Amore e rabbia, gioia e dolore, altruismo ed egoismo insomma tutto ciò che ci agita e, in fondo, non rende inutile la nostra esistenza. Un altro numero del calendario è stato sfogliato dove magari ci sarebbe la tentazione di parlare di delusioni e di nuove avventure. Di gente che viene e gente che va. Ma tutto questo, del resto, è il segno tangibile della vita che scorre. Anche nel mio lavoro ci sono e ci saranno novità che tento di scegliere e difendere con cura, amore e raramente per comprensibile necessità. Comunico per loro dentro e fuori questo spazio virtuale mentre Kelly, da poco mia compagna di viaggio, mi insegna che tutto va “annusato” e nella sua dolce curiosità  mi accorgo che ora felice scopre anche il mare… IL VIDEO DI KELLY AL MARE

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Captcha *