BlogCafe

Blog Cafè di SQUISITO 2011: i post pubblicati

in Blog Cafè di SQUISITO da

BlogCafe

 

Il BLOG CAFE’ è una vetrina della manifestazione di SQUISITO che si tiene annualmente a San Patrignano. Gusti, sapori, profumi ed emozioni di Squisito! Navigano in rete grazie a Blog Cafè di Luigi Cremona. Con lui, Kruger Agostinelli e Massimo Bernardi di Dissapore animeranno la comunità più ghiotta del web.

Permette di riunire il mondo dei Blog enogastronomici grazie ai Premi Blog che annualmente vengono assegnati. Anche quest’anno Blog Café si riconferma il luogo per incontrare i produttori del Villaggio degli Artigiani e per scoprire quali sono i più divertenti e interessanti food blog.

L’Edizione 2011 si svolgerà dal 29 aprile al 2 maggio. Una grande manifestazione sul mondo del cibo organizzata dai 1500 ragazzi di San Patrignano e nei quattro giorni verrà messa a disposizione una superficie di oltre 60 mila mq.

Per visitare il Blog Cafè CLICCA QUI.

 

Blog Cafè BlogCafè Squisito 2011 Mangiare davanti al computer ingrassa

 

“MANGIARE DAVANTI AL COMPUTER INGRASSA”

Mangiare in modo veloce, un toast, un panino o uno snack in ufficio, seduti alla scrivania e mentre si naviga su internete o ci si intrattiene su Facebook è un comportamento sempre più diffuso. Una scelta che incide in maniera negativa sul peso forma. Infatti la scuola sperimentale di psicologia dell’università di Bristol nel corso di uno studio per verificare gli effetti sul peso di alcune persone  della velocità e della distrazione al momento dei pasti.

continua a leggere

libri di cucina conquistano i lettori Blog Cafè BlogCafè Squisito

 

“I LIBRI DI CUCINA CONQUISTANO I LETTORI”

Continua la “ricetta mania” dopo la tv anche il mondo dei libri si ritrova sotto scacco con questo tema dominante grazie a Benedetta Parodi. Umberto Eco e Giorgio Faletti si devono inchinare a “Benvenuti nella mia cucina”, primo posto assoluto e dempre la Parodi ha un quinto posto con “Cotto e mangiato” e tanto per non cambiare tema, immediatamente dopo, al sesto posto c’è l’Antonella Clerici con “Le ricette di Casa Clerici”.

continua a leggere

condividere le ricette sul web blog cafè Squisito 2011

 

“CHE COSA POSSO CUCINARE” I RAGAZZI CONDIVIDONO SUL WEB

Si chiama Daniel Levitt, è uno studente inglese ed ha ideato un semplice blog di idee, consigli e suggerimenti per una cucina facile da realiizare dal titolo “Che cosa posso cucinare?”

Un blog sulle ricette di cucina, che si indirizza soprattutto a giovani e universitari che vivono in casa da soli o con coinquilini. Poco tempo per dedicarsi alla cucina e un budget molto contenuto da riservare al mangiare. Daniel all’inizio parte propone qualche ricetta della mamma, poi guardando il suo frigorifero nello scomparto degli alimentari gli è nata l’idea di proporre un sito web per scrivere le ricette che poteva cucinare con gli ingredienti a sua disposizione.

continua a leggere

Il Giradischi va in Pensione (dal blog cafè di Squisito)

 

IL GIRADISCHI VA IN PENSIONE

Questo è un post che da disc jockey pionere negli anni 70, sento l’esigenza di scrivere. A volte basta poco per chiudere un epoca, magari un laconico comunicato stampa che conforma che “Panasonic cessa la produzione dei giradischi analogici e destina le maestranze che li costruivano ad altre mansioni». Neanche una citazione per il modello più famoso della casa giapponese, il Technics SL 1200, un apparecchio che è oltre ad essere stato un’icona tecnologica, è oltre ad uno strumento musicale, anche un reperto da museo.
continua a leggere

La schiuma sul cappuccino e altri piccoli piaceri che possono salvare la vita (dal blog cafè di Squisito)

 

RICERCHIAMO LE GIOIE DEL QUOTIDIANO

 “La schiuma sul cappuccino e altri piccoli piaceri che possono salvare la vita” è il titolo di un libro che da pochi giorni è disponibile in libreria scritto da Haran Maeve (ex giornalista e produttrice tv) e , come scritto in una recensione sul Sunday Times, è “la risposta a una domanda difficile: come possiamo rendere migliore la nostra quotidianità senza che la soluzione sia immorale, illegale, o faccia ingrassare?”
L’autrice racconta che era depressa e le amiche, ancora più depresse, le raccontavano i loro disastri sentimentali, da qui si mise ad appuntare su un foglio le cose che rendevano bella la sua vita, ne scrisse quasi trecento, da allora non ha più smesso: «Ho lasciato passare un’auto in coda e l’autista mi ha sorriso, ho dato un morso a una mela fragrante, ho chiamato il tecnico per la lavastoviglie dopo mesi di rinvii, ho regalato un mazzolino di fiori a una persona che li ha apprezzati tantissimo…». Tutto questo poi è diventato il libro.

continua a leggere

 

indossare la cioccolata (dal blog cafè di Squisito)

 

DA PARIGI CIOCCOLATO DA INDOSSARE

Dal 28 ottobre al 1 novembre 2010 al sedicesimo Salon du Chocolat di Parigi le modelle hanno sfilato in passerella con vestiti di cioccolato biologico a Villa Lumiere.

Cioccolato da mangiare, bere, e adesso anche da osservare e indossare per l’inaugurazione di una delle più importanti fiere mondiali del cioccolato 

continua a leggere

 

 

 

Blog Cafè sandwich ipercalorico

 

CURARSI CON IL CIBO

La Nutraceutica? Una specie di versione rivista e corretta della mela al giorno che toglie il medico di torno. Una scienza che studia il modo di prevenire le malattie semplicemente mangiando, usa sorta di rapporto tra dieta e cancro
Ci sono cibi che abbattono il colesterolo, proteggono l’intestino, e che, ad esempio, i cavoli a merenda farebbero tanto bene. Ci sono inoltre cose che forse non sappiamo: un cucchiaino di curcuma al giorno, riduce il rischio di trombosi e tumori. Uno di semi di lino abbassa il colesterolo. Oppure il fungo shiitake (di quercia), reperibile al supermercato, ma scartato a favore di porcini, finferli e chiodini. La verità è che, se non sei un salutista, la nutraceutica (ibrido di nutrizione e farmaceutica) può essere noiosa, richiede impegno e non a tutti piacciono soia e verdure. Quindi la scommessa è questa: dimostrare che può essere gustosa oltre che utile.

continua a leggere

 

attenzione alle scadenze dal Blog Cafe di Squisito

 

DAL FRIGORIFERO ALLA TAVOLA, ATTENZIONE ALLE SCADENZE
Ci sono cifre ufficiali che rendono evidente il problema: 8,2 milioni di litri di succhi di frutta, latte e bibite varie, tolti dal commercio; 2,3 milioni di barattoli di pelati, pasta, biscotti, yogurt, formaggio, carne in scatola e cibi confezionati sequestrati; 780 centri di produzione alimentare chiusi o pignorati.

Il bilancio è quello reso noto, da gennaio a luglio 2010, dai Nas, i carabinieri del nucleo antisofisticazione. Del resto secondo una recente indagine dell’istituto di ricerca Censis risulta che oltre il 60% degli italiani chiede informazioni sulla qualità di ciò che mangia e che secondo il ministero dell’Agricoltura, sono all’incirca 800 chili di cibo all’anno a testa. Ai quali vanno sommati i 300 che finiscono nella spazzatura, perché marciti nel frigo o scaduti. Si tratta quindi di alimenti trasformati in sprechi che, al momento dell’acquisto, erano stati certamente esaminati dal consumatore con un obiettivo: scovata la data di scadenza, accaparrarsi la confezione con quella più lontana. Ma sulla questione non tutti hanno le idee chiare.

continua a leggere

 

QUI GLI ALTRI POST

 

 

Blog Cafe di Squisito

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Captcha *