80_Superstar_Donoma

80 SuperStar, edizione 2014, i venerdì notte del Donoma di Civitanova Marche

in Donoma Civitanova/Eventi da

 

 

 

 

 

QUI L’EDIZIONE 2014-2015 DI LOVE IS IN THE AIR AL DONOMA

80_Superstar_Donoma

 

QUI FOTO DI TUTTI GLI EVENTI DONOMA DEL VENERDI’ NOTTE 2013-2014

“80 Superstar”, edizione 2014,  quattro appuntamenti da brivido per riappropriarsi dell’allegria del passato questa è l’idea di Aldo Ascani per il Donoma di Civitanova Marche. Una conclusione alla grande la prima strepitosa stagione inverno 2013, primavera 2014, vanto e merito degli imprenditori Diana Zamfir e Stefano Longhi che hanno creduto in questo ambizioso progetto ed hanno creato un locale inimitabile ed uno staff di lavoro altamente qualificato. Questa la sequenza mozzafiato, dopo la partenza scintillante di Righeira, Gary Low & P.Lion lo scorso venerdì 25 aprile, Leroy Gomez starring dei Santa Esmeralda il venerdì 2 maggio e l’esclusiva nazionale per il ritorno dei favolosi Boney M. venerdì 9 maggio,  grande e sexy finale, il 16 maggio, con l’esplosiva Sabrina Salerno.

Sabrina Salerno, ovvero Sotto il segno sexy degli “80 Superstar” si conclude questa piacevole parentesi del venerdì sera al Donoma di Civitanova Marche nel riuscitissimo appuntamento firmato da Aldo Ascani. E’ proprio la cantante, showgirl e attrice genovese, scoperta da Claudio Cecchetto che salirà sul palco per chiudere in bellezza questa formidabile prima stagione. Forse in pochi sanno che Sabrina ha il vanto di aver venduto 20 milioni di dischi ed ha pure conquistato un World Music Award tanto da meritarsi il risultato di essere stata una tra i pochi artisti italiani ad aver venduto maggiormente all’estero la disco music. Il suo disco di esordio fu “Sexy girl” nel 1986, che divenne pure  sigla del Festivalbar.  Nel 1987 propone Boys (Summertime Love), che arriva al terzo posto in Inghilterra, appena dopo Michael Jackson e Madonna. Aiutata da accattivanti videoclip che esaltavano le forme prorompenti di Sabrina, con un seno molto abbondante, la consacrarono come uno dei sex symbol  più seguiti degli anni ottanta. In Spagna divenne un’icone sexy grazie ad un’apparizione tv dove mentre cantava il brano brano Hot Girl, si scoprì parzialmente un seno in diretta televisiva. Tanti altri brani di successo eppoi l’apparizione storica del 1991 al Festival di Sanremo in coppia con Jo Squillo in “Siamo donne”. Apparizioni tv, teatrali e cinematografiche hanno fatto il resto. 

Formula cena spettacolo a 30 euro (tutto compreso) con le grandi selezioni musicali di Aldo Ascani in consolle ad anticipare l’ospite della serata. Poi per questa ultima data INGRESSO LIBERO A TUTTI nell’After Dinner ore 00.30 in poi con la disco vintage di Fabrizio Breviglieri con cui festeggeremo anche il suo compleanno. La comunicazione e’ stata affidata al www.kruger.it e spicchi di colorata memoria della serata con le foto di Kruger Agostinelli. Donoma , un venerdi’ notte straordinariamente tuo !

info e prenotazioni 0733 775 860 Donoma Sound Theater and Food – 328 756 7700 (Kruger) – 338 851 7740 (Aldo)

 

DONOMA via Mazzini 47 Civitanova Marche – info 0733 775860

 

 

LA RECENSIONE DELLO SHOW DI LEROY GOMEZ 

– Energico, coinvolgente e direi intatto dai fasti del passato è atterrato sul pianeta Donoma l’inesauribile Leroy Gomez. Già dalle prove pomeridiane Aldo Ascani, il direttore Artistico  del nuovo appuntamento del venerdì sera “80 Superstar”, ha espresso la sua piacevole sorpresa nel vedere un sano professionista così meticoloso nell’allestire lo spettacolo e con l’entusiasmo di chi ancora continua ad amare senza compromessi il lavoro che fa. L’ex leader dei Santa Esmeralda è entrato in scena dopo la mezzanotte e sono stati fuochi d’artificio. Riproposto in pieno il sound degli anni d’oro della “febbre” delle Disco della notte. Ovviamente su tutte le canzoni un’ovazione meritata per “Don’t Let Me Be Misunderstood” ma nel resto dell’esibizioni c’era di tutto e di più con un ampio ventaglio dal passato al presente in cui lo scatenato Gomez ha suonato quel sax che per un importante spicchio di tempo è stato punta di diamante alla corte di Elton John in una importante collaborazione artistica fra i due. Siete curiosi di ascoltarlo questo connubio fra Elton e il sax suonato da Leroy? Ascoltate l’indimenticabile gioiello sonoro di “Goodbye yellow brick road”.  Brividi nella notte del Donoma che non finiscono qui, già si è in preparazione per venerdì 9 maggio con Boney M. e la grande chiusura con la “generosa” Sabrina Salerno per il 16 maggio.

COMUNICATI PRECEDENTI

– Boney M. altro appuntamento per entrare di diritto nell’olimpo della musica disco di tutti i tempi. Ecco il terzo asso nella manica che Aldo Ascani, ideatore del format “80 Superstar” ha scelto per i verdì notte del Donoma a Civitanova Marche e chandrà in onda il 9 maggio 2014. Boney M prende forma nel 1975 grazie ad un’idea del produttore tedesco Frank Farian. Il primo singolo di enorme successo è il famoso “Daddy Cool” nel 1976 e si aggiudica ben 9 dischi d’oro in Europa. Nel 1977 viene inciso un altro indimenticabile brano, “Ma Baker, diventando, insieme agli ABBA, il gruppo più famoso di quel periodo in Europa, Africa, Asia meridionale, sud-est asiatico e nei paesi arabi. Nel 1978 altro hit è “Rivers of Babylon”, singolo che raggiunge di nuovo il primo posto nella maggior parte delle classifiche di vendita. Diventato un simbolo mondiale della Disco i Boney M pur prendendosi delle pause continuano a concedersi delle appararizioni e session di registrazione, in cui propongono discograficamente delle ristampe, greatest hits e remix, vantando ad oggi oltre cento milioni di copie vendute in tutto il mondo. Ora si materializzeranno sul palco del Donoma e la festa continuerà trionfante per impreziosire il palco del Donoma.

– Arriva Lerory Gomez all’80 Superstar, il nuovo format del venerdì notte ideato da Aldo Ascani per il Donoma di Civitanova Marche, venerdì 2 maggio 2014. Cantante afro-americano di sangue portoghese e voce solista del gruppo Santa Esmeralda, che nel 1977 divenne celebre in tutto il mondo “con Don’t Let Me Be Misunderstood”, una leggendaria versione disco, di una hit del 1964 di Nina Simone. Gomez, è un importante ed accreditato personaggio del mondo disco, inizia la sua carriera come sassofonista ed approda nel gruppo dei Tavares. Successivamente collabora con Elton John e poi, grazie ad un’esperienza parigina, passa alla corte della showgirl Lola Falana, Pochi forse ricordano che nel 1980 partecipò al Festival di Sanremo con il brano “Tu mi manchi dentro”. Sana energia del ritmo per colorare una nuova indimenticabile notte del venerdì.

– Quindi tenetevi forte Righeira, Gary Low & P. Lion in un colpo solo per venerdì 25 aprile 2014. E “Love is in the Air Theater”,la vincente rassegna ideata e realizzata da Aldo Ascani, si trasforma in “80 SuperStar”. Tre appuntamenti da paura per concludere alla grande la prima leggendaria stagione del Donoma di Civitanova Marche, quella che amiamo definire la Capitale dell’intrattenimento marchigiano. Poi a seguire altri colpi stellari e di taratura internazionale il 2 maggio con Leroy Gomez & Santa Esmeralda e il 9 maggio conclusione da fuochi d’artificio con Boney M. ed è annunciata per il 16 maggio, in chiusura, la presenza di Sabrina Salerno. Ora concentriamoci con il formidabile trio di disco dance italiano dove i Righeira inizieranno a ricordarci con “Vamos a la playa” che la nuova stagione sta arrivando. Il duo italiano, formato da Stefano Rota e Johnson, Stefano Righi, esordisce nel 1983 proprio con questo brano e vende ben tre milioni di copie sia in Italia che all’estero. Poi nel 1984, ben 30 anni fa, con un brano il cui titolo sembra attualissimo in questo periodo, si intitolava infatti “No tengo dinero”. Nell’85 arriva “L’estate sta finendo” e valgono questi tre brani per fotografare sonoramente gli anni 80. Ma non ci saranno solo loro sul palco, toccherà infatti anche a Gary Low, cantante romano di origini catalane, altro illustre testimonial nel tempo che fu grazie a “You are a danger” del 1982, “I want you” dell’83 e “La Colegiala” dell’84.  Poi il terzo è P.Lion, al secolo Pietro Paolo Pelandi, cantante lombardo che deve il suo successo anni 80 alla travolgente “Happy Children” che spicca nella sua produzione che va dal 1983 al 1987. Insomma molto più di un omaggio agli anni 80, tre indimenticabili personaggi che “infiammeranno” sul serio il palco del Donoma a vecchi e nuovi appassionati deli “80 SuperStar”.

Sabrina_Salerno_Donoma

Boney_M_Donoma

Leroy_Gomez_Donoma

Righeira_Gary_Low_P_Lion_Donoma