Author

kru

kru has 404 articles published.

Donna Summer, regina nel 1977 al Piranha Club

in Giornalista e dintorni da

Donna Summer live Piranha 1977 ora su Youtube

Sono stato il primo dj del Piranha Club di Falconara Marittima e nella data di inaugurazione ci fu Donna Summer. Ho ritrovato la registrazione originale di quella volta, grazie al riversamento da bobina Revox a file fatto dal fedele amico di sempre Massimo Cerioni. Un avvenimento sicuramente epocale per gli amanti della disco anni . QUI l’audio eccellente del concerto integrale su Youtube.

“Donna Summer all’inaugurazione del Piranha, la mitica discoteca che prese il via nel 1977 dalle illustri ceneri del Krakatoa Club a Falconara Marittima, in provincia di Ancona. I ricordi rendono tutto più misterioso, c’è una specie di scia che accarezza la memoria del tempo che sembra cambiare forma. “Abbiamo il nome per l’inaugurazione del Piranha” mi disse Tonino Carraro, l’indimenticabile Re delle notti marchigiane, colui che porto gli spettacoli impossibili nel mitico Covo Nord Est di Senigallia. Da Fabrizio De Andrè a Ray Charles tanto per fare due dei tantissimi nomi che chiamò alla sua corte. Avevamo inaugurato due anni prima il Carillon di Cesano di Senigallia con Gloria Gaynor ma ovvio che stavolta si volesse superare alla grande. Il nome era quello di Donna Summer, colei che sotto la regia musicale di Giorgio Moroder brillò a tal punto da far credere che neanche esistesse e che era il frutto di una magia in sala d’incisione. Eppure era tutto vero, soltanto due date in Italia, alla Capannina di Viareggio e da noi nelle Marche. Arrivò pure la carovana televisiva dell’Altra Domenica di Renzo Arbore che nell’occasione mandò come inviato Michel Pergolani. Ed io ero lì a 30 cm da lei, il fortunato disc jockey che accompagnarono quelle stagioni indimenticabili che, ironia della sorte, molti celebrano senza averlo mai toccate con mano mentre io le vivevo in prima persona e le raccontavo con il mio mentore Pino Scaccia. Stagioni in cui sflilarono pure James Brown, Grace Jones, Asha Putli e pure Van Mc Coy. Insomma è bello essere stati protagonisti sul serio.”

da un’estratto pubblicato sul sito di Disco Diva, quando nel 2016 fui premiato come dj storico degli anni 70.

IMPROVVISAMENTE UNA FOTO SPUNTATA DAL PASSATO

Mancavano pochi minuti al mezzanotte, ero al Cenone di Capodanno 2013 al “delle Rose”, quando Maurizio Fiorenzola mi dice “Sai che ho una foto di Donna Summer quella volta che venne al Piranha di Falconara e ci sei pure tu”. Ora la foto la vedete pubblicata ed è una di quelle situazioni che non avrei mai immaginato di assistere. Era il 1977, esattamente 35 anni dopo, quando la misteriosa cantante, di cui si dubitava addirittura della sua esistenza artistica,venne ad inaugurare una discoteca di cui fui protagonista come disc jockey. Chissà se verrano fuori altre foto, io lo spero tanto.

IL MIO OMAGGIO A TONINO CARRARO
Pensate in seguito ci furono oltre a tutti gli artisti italiani dai Pooh a Ivano Fossati, da Vasco Rossi (insieme ad altri cantautori emergenti) a Ilona Staller. Poi nomi internazionali di rilievo e su tutti James Brown, Grace Jones.
Il Piranha Club era uno dei tanti capolavori di quel Tonino Carraro che fece diventare la nostra zona marchigiana una capitale nel mondo dello spettacolo negli anni 70. Riporto di seguito l’articolo che scrissi in suo omaggio per il Messaggero:
Annunciato da uno dei tanti squilli del cellulare che ormai non conto quasi più. La notizia è arrivata semplicemente con un annuncio di un amico di quelli hanno “vissuto” intensamente gli anni settanta e che mi ha anticipato, con molta discrezione, la notizia: “Carraro non c’è più”. Sapeva che per me non fosse uno dei tanti che ho incontrato nella mia vita ma sicuramente uno di quelle persone che non dimenticherò mai. Eh già, questa volta è toccato proprio a lui. Tonino, nomignolo che ironia della sorte poco si addiceva a questo grande omone. Con il suo irrecuperabile ed inconfondibile dialetto ligure mi aveva dato l’opportunità di vivere intensamente e da protagonista le pagine più belle del mondo delle discoteche degli anni di fuoco, quando ci si divertiva davvero e si ballava sul serio. Capace ogni volta di stupirmi con le sue scelte, anticipando qualunque moda e sottomettendo a se stesso il sistema planetario musicale. Prima da cronista musicale sotto la regia attenta di Pino Scaccia poi come disc jockey prediletto nelle sue memorabili discoteche ho visto brillare praticamente l’universo del mondo a sette note. Nel suo Covo Nord Est sul colle di Scapezzano a Senigallia come se niente fosse portò Ray Charles, Fabrizio De Andrè e tutto quanto fosse possibile immaginare in quel periodo. Poi affascinato com’era del mondo delle discoteche mi ingaggiò per inaugurare tre sue scommesse che ormai a ricordarle danno il senso alla sua leggenda di “patron”. Il Carillon Club di Cesano di Senigallia che fu inaugurato da Gloria Gaynor, il Papagayo a Senigallia e l’indimenticabile Piranha con Donna Summer.Insomma quello che per tutti i normali era un sogno lontano per Tonino Carraro rappresentava un traguardo da dover raggiungere e superare. Scelte irresistibilmente esagerate per la nostra terra marchigiana che nel suo momento di massimo splendore, fra gli anni 75-80, aveva completamente azzerato il fascino della riviera romagnola. Un autentico e, permettetemi di dire unico, Re dei locali da ballo che oggi ricordo volentieri con commozione personale per quanto mi ha regalato professionalmente ed umanamente ma anche con una profonda ammirazione a quel “grande uomo” che ha saputo sbalordire tutti quelli della mia generazione….
ciao dal tuo disc jockey kruger

kdeejay

Azienda Montecappone di Jesi conquista a Merano WineFestival la Corona di ViniBuoni d’Italia 2015

in Vini di Montecappone da

Cristina Biancini Alessandro Scorsone Gianluca Mirizzi Vini di Montecappone di Jesi Vinibuoni d Italia 2015 2

QUI ALCUNE FOTO DELL’EVENTO

ViniBuoni d’Italia 2015 ha premiato, lo scorso sabato 8 Novembre 2014 al Teatro Puccini a Merano, all’interno degli eventi ufficiali del WineFestival, i Vini della Corona presenti nella sua guida. Gianluca Mirizzi dell’Azienda Montecappone di Jesi ha ritirato il diploma di merito per avere ottenuto la Corona, quale massimo riconoscimento che la Guida Vinibuoni d’Italia attribuisce ai vini di eccellenza ottenuti da vitigni autoctoni, grazie al Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc Classico Superiore Federico II A.D. 1194 del 2013.

continua a leggere

Donoma, stagione 2014-2015 il venerdì a Civitanova Marche

in Donoma Civitanova/Eventi da

Donoma Cena Spettacolo 2014

GALLERIA FOTOGRAFICA & SCHEDE ARTISTICHE:

MACAPEA ACOUSTIC BAND venerdì 1 maggio 2015 FOTO + INFO

GLORIA TURRINI venerdì 24 aprile 2015 FOTO + INFO

STADIO venerdì 17 aprile 2015 FOTOINFO

ANTONIO BALLARANO venerdì 10 aprile 2015 FOTO + INFO

CIALTRONTRIO AND THE BIGBANDA venerdì 3 aprile 2015 FOTO + INFO

THE BEATBOX venerdì 27 marzo 2015 FOTO + INFO

MATTEO BORGHI venerdì 20 marzo 2015 FOTO INFO

BALUBA SHAKE venerdì 13 marzo 2015 FOTOINFO

SPAGHETTI A DETROIT venerdì 6 marzo 2015 FOTOINFO

GUIDO LEMBO venerdì 27 febbraio 2015 FOTO + INFO

ALAN SORRENTI & TONY ESPOSITO venerdì 20 febbraio 2015 FOTO + INFO

BABY WINX CLUB CARNIVAL martedì 17  febbraio 2015 INFO

UMBERTO SMAILA venerdì 13 febbraio 2015 FOTO + INFO

MATTEO BORGHI venerdì 6 febbraio 2015 FOTO + INFO

JERRY CALA’ venerdì 30 gennaio 2015 FOTO + INFO

ADRIANO PAPPALARDO & IVAN CATTANEO: venerdì 23 gennaio 2015 FOTO + INFO

RUMBA DE MAR venerdì 16 gennaio 2015 FOTO + INFO

ECCELLENZE MARCHIGIANE DONOMA AWARD FOTO + INFO

LANDO & DINO + TALK RADIO venerdì 9 gennaio 2015: FOTO + INFO

UMBERTO SMAILA venerdì 2 gennaio 2015: FOTO + INFO

MAESTRO MAZZA CAPODANNO 2015 31 dicembre 2014 FOTOINFO

SPAGHETTI A DETROIT venerdì 26 dicembre 2014 FOTO + INFO

TIROMANCINO venerdì 19 dicembre 2014 FOTOINFO + VIDEO

MATTEO BORGHI venerdì 12 dicembre 2014 FOTO INFO

DONATELLA RETTORE & IVANA SPAGNA venerdì 5 dicembre 2014: FOTOINFO + VIDEO

PATTY PRAVO venerdì 28 novembre 2014: FOTOINFO + VIDEO

RUMBA DE MAR venerdì 21 novembre 2014: FOTOINFO

NEW TROLLS venerdì 14 novembre 2014: FOTO + INFO

IL TEMPO DELLE MELE: venerdì 7 novembre 2014: FOTO + INFO

MATTEO BORGHI venerdì 31 ottobre 2014: FOTO + INFO

NOMADI venerdì 24 ottobre 2014: FOTO + INFO

continua a leggere

Love is in the Air 2014 Quality Music al Sottovento di Numana

in Eventi/Love is in the Air/Sottovento Numana da

Sottovento_Love_is_in_the_Air_Quality_Music_2014

QUI L’EDIZIONE 2014-2015 AL DONOMA DI CIVITANOVA MARCHE

LOVE IS IN THE AIR PROMUOVE LA MUSICA DI QUALITA’

“Love is in the Air” scalda i motori e per l’autunno Aldo Ascani, ideatore del fortunato format, ritorna con tre appuntamenti al Sottovento di Marcelli di Nomana, in provincia di Ancona. Venerdì 26 settembre con Gloria Turrini, 10 e 17 ottobre 2014 rispettivamente Cialtrontrio & the Bigbanda  e Mary Flowers & Sons. Tre concerti live sotto il segno della qualità con musisti irresistibili proprio dal cuore dell’italia. Scelti appositamente da Aldo Ascani e il suo storico collaboratore Kruger Agostinelli, che da tempo si dedicano con ottimi risultati anche alla ricerca di nuove sonorità, proponendo con cura ed attenzione del sound davvero avvincente e fuori dai normali circuiti. Una bomba del soul e del rithm & Blues in trio la romagnola Gloria Turrini. Poi lo swing ormai internazionale dei pesaresi Cialtrontrio & the Bigbanda, sempre più protagonisti negli Stati Uniti e nei festival tipo Jamboree. Infine come fossero usciti da un film di Tarantino, arrivano dall’Umbria Mary Flowers & Sons, una piacevole sorpresa. Andrea Iachini, Eugenio Gallo, Jacopo Ascani e Marco Caporalini, ovvero i titolari del Sottovento, hanno aggiunto altre tre ottimi episodi al loro piacevolissimo locale.

Info 071 739 5695 – 338 851 7740

SOTTOVENTO Via Litoranea 220 Numana (AN)

EVENTI EFFETTUATI:

 

VENERDI 17 OTTOBRE 2014 MARY FLOWERS & SONS AL SOTTOVENTO QUI LE FOTO

Mary Flowers & Sons concludono questa terna vincente di “Love is in the Air Music Quality” ideata da Aldo Ascani per il Sottovento di Numana, venerdì 17 ottobre 2014 dalle ore 21 in poi. Mary Flowers & Sons è un quartetto umbro che riesce a riproporre brani evergreen rivisitandoli in una chiave molto fresca ed accattivante grazie anche ad un inconfondibile sound energico, vivace e coinvolgente, ma raffinato al tempo stesso. Troverete dalle pulsanti vibrazioni del funk, alle graffianti sonorità del rock, passando attraverso inconsuete rivisitazioni della canzone italiana. La vitalità di batteria, basso, chitarra non sovrastano, ma al contrario valorizzano, la morbidezza delle linee melodiche della voce solista mentre il ritmo serrato dello spettacolo sfuma a tratti in intimi momenti acustici capaci di creare suggestive atmosfere. Generi molto diversi fra loro resi però estremamente unitari dagli arrangiamenti, la sonorità un po’ vintage che portano alla mente e al cuore musica degli anni Sessanta e Settanta.  Poi l’elemento distintivo della Band risiede nella differente provenienza artistica dei suoi componenti, tutti musicisti professionisti con alle spalle una lunga attività professionale.  Maria Fiorelli (voce) Cantante di matrice jazz, vicina anche alla musica d’autore italiana e straniera, con una spiccata propensione per l’improvvisazione vocale. Come cantante solista vanta una lunga esperienza di attività live e negli anni ha fatto parte di numerosi gruppi musicali cimentandosi in vari generi dal jazz al blues alla musica latina. Juri Pecci (batteria, cajon e percussioni) Si è inserito fin da giovanissimo nell’ambito professionale suonando in diverse formazioni e partecipando a trasmissioni Rai e Mediaset. Batterista estremamente versatile e capace di muoversi con disinvoltura attraverso differenti generi musicali, dotato di una sicura tecnica (è stato per anni dimostratore della Eko) ha al suo attivo una intensa attività sia in studio che live. Ha collaborato con cantautori sia stranieri che italiani e partecipato a numerosi festivals nazionali tra i quali Musicultura, Premio Ciampi, Todi Arte Festival, Sarteano Jazz, Gubbio Noborders. Con il bassista Danilo Fiorucci ha recentemente intrapreso un breve tour promozionale esibendosi in alcuni club di New York. Samuele Martinelli(chitarra elettrica e chitarra acustica) Inizia la sua attività come chitarrista pop rock (ha registrato in studio con artisti pop quali Aleandro Baldi e Jason Ames) per poi approdare al jazz sotto la guida di Ramberto Ciammarughi e Fabio Zeppetella con i quali ha poi dato vita a collaborazioni concertistiche e lavorative. Dotato di una grande creatività improvvisativa che si esprime soprattutto in ambito blues, ha fatto parte di numerose formazioni esibendosi in molti club e festivals come Gubbio Noborders, Tropea Blues festival e Umbria Jazz. Danilo Fiorucci (basso elettrico e basso acustico) Bassista dalla solidissima tecnica strumentale e di grande esperienza professionale che lo vede attualmente impegnato in una intesa attività lavorativa sia in studio che live collaborando a numerosissimi progetti in tutta Italia, anche di musica inedita. Come bassista turnista è attualmente impegnato anche nel mondo del pop italiano dove suona, tra gli altri, stabilmente con artisti come Marco Masini e Michele Zarrillo.

Consueta formula con cena spettacolo che prevede un accattivante ed originale antipasto sonoro di Aldo Ascani e a seguire l’ospite della serata + il dopocena con musica disco con Tommy Elle. Foto dell’evento sui social network e comunicazione a cura del www.kruger.it

VENERDI 10 OTTOBRE 2014 CIALTRONTRIO BIGBANDA AL SOTTOVENTO QUI LE FOTO

Cialtrontrio Bigbanda di nuovo protagonisti sul palco del Sottovento di Numana. Appuntamento per giovedì 10 ottobre in “Love is in the Air” il formato ideato da Aldo Ascani che propone tre appuntamenti “Quality Music” Cialtrontrio Bigbanda è un gruppo della provincia di pesaro ormai celebre non solo a livello nazionale ma anche spesso testimonial della musica swing italiana a New York. Grazie a loro è possibile farsi uno spassoso viaggio sonoro alla riscoperta di quei classici che resero famosa la musica tricolore nel mondo con Carosone, Buscaglione, la Dolce Vita e pure gli stornelli romani. Un loro concertò è divertimento puro. 

VENERDI 26 SETTEMBRE 2014 GLORIA TURRINI AL SOTTOVENTO QUI LE FOTO

Ritorna Gloria Turrini al Sottovento in “Love is in the Air” e grazie a lei rivivremo il blues e il soul degli anni 60 e 70. Uno spettacolo sicuramente ricco di energia e calore grazie alla sua voce calda e potente. Dove il groove del funk e del soul, le dinamiche del blues troveranno un senso grazie a Gloria Turrini, un’autentica esplosione di ritmo nei suo eventi live. Ad accompagnarla in questa serata al Sottovento ci saranno Francesco Laghi alla chitarra e Ale D’Altri alla batteria. 

 

gloria_turrini_sottovento_settembre_2014

Cialtrontrio_Sottovento_2014_ottobre

Mary_Flowers__Sons_Sottovento

Go to Top